mercoledì 12 febbraio 2014

Marco Mengoni a Webnotte

Grande musica ieri sera a Webnotte, la rubrica settimanale di Repubblica.it, con le voci di Giorgia e di Marco Mengoni e le note del premio Oscar Nicola Piovani. 
Marco accenna brevemente ai prossimi progetti sulla promozione in Spagna e all'orientamento del nuovo disco, alla richiesta di creare una cover di "Happiness is a warm gun" perchè capacissimo, risponde umilmente che a X- Factor era stato aiutato da Morgan e dal maestro Carcano  nel realizzare le cover e che comunque deve sempre fare davvero sue le canzoni altrui e proporre qualcosa di diverso dall'originale, altrimenti è meglio non toccare delle pietre miliari.
Sul palco, accompagnato da Peter Cornacchia, propone il medley motown che aveva già portato nel suo tour teatrale 2012, composto da ''Signed Sealed Delivered'' (Steve Wonder),  ''Sunny'' (Bobb Hebb)  ''Beware'' (Ann Peebles) e che strappa ben tre volte la parola "strepitoso" al buon Castaldo che aveva finora guardato scetticamente agli apprezzamenti di Assante.
Gli viene richiesto anche un bis che esegue con un frammento di "L'essenziale" in onore del "suo" Sanremo ad una settimana dall'inizio del festival.









Nessun commento:

Posta un commento